Indonesia: ogni bambino deve andare a scuola – l'ICTSI deve porre fine agli attacchi mirati contro gli iscritti al sindacato

In partenariato con l'International Transport Workers Federation, federazione mondiale che riunisce 690 sindacati che rappresentano circa 4.5 milioni di lavoratori del settore dei trasporti in 153 paesi.

I bambini indonesiani sono stati obbligati fino ad ora ad abbandonare la scuola perché l'ICTS – un'impresa di movimentazione carichi a fini di lucro – sta prendendo di mira i loro genitori per aver aderito alla lotta sindacale a favore di un salario dignitoso.

L'ICTS sta compromettendo sistematicamente i salari e le condizioni di lavoro nella zona portuale di Giacarta, obbligando i lavoratori a un lavoro straordinario lungo e pericoloso, semplicemente per guadagnare un salario dignitoso. L'impresa ha negato agli iscritti del sindacato FBTPI il lavoro straordinario, e molti non possono far fronte alle loro spese di base, con la conseguenza che i lavoratori tolgono i loro figli dalla scuola e vengono cacciati dalle loro case. L'ICTS sta punendo questi lavoratori per essersi difesi.

Ogni bambino dovrebbe andare a scuola. Ogni lavoratore merita di vivere dignitosamente. Nessun bambino dovrebbe essere punito perché i suoi genitori lottano per i propri diritti.

Unitevi a noi per chiedere alla ICTSI di pagare salari equi e di porre fine agli attacchi mirati nei confronti degli iscritti al sindacato e alle loro famiglie!


Sostieni questa campagna! Inserisci nome e indirizzo email, poi clicca su 'Invia il messaggio' in fondo a questa pagina.

Nome:
[richiesto]
Indirizzo email:
[richiesto]
Sindacato/Organizzazione:
Il tuo Paese:
Inserisci qui il tuo messaggio – o usa quello esistente.



Se desideri ricevere annunci di future campagne seleziona questo box:

Stop spam!
Enter the number 3602 here:

Thank you





Il tuo messaggio sarà inviato ai seguenti indirizzi email:
CGonzalez@ICTSI.com, RSalvador@ICTSI.com, aandrade@oja.co.id, aandrade@ICTSI.com, justicefordockers@itf.org.uk