Questa campagna e conclusa.



Sud Corea: Salvaguardiamo le tariffe garantite per i camionisti

In collaborazione con la Federazione Internazionale dei Lavoratori dei Trasporti (ITF) e il Sindacato Coreano dei lavoratori dei trasporti e dei servizi pubblici (KPTU).






In collaborazione con la Federazione Internazionale dei Lavoratori dei Trasporti (ITF) e il Sindacato Coreano dei lavoratori dei trasporti e dei servizi pubblici (KPTU).
In Sud Corea un migliaio di persone muore ogni anno a causa di incidenti che coinvolgono camion dovuti al fatto che grandi imprese come Samsung e Hyundai costringono i conducenti ad accettare delle tariffe basse così da indurli a lavorare tante ore, sovraccaricare i loro mezzi e a forzare la velocità, mettendo a rischio tutti gli utenti delle strade. I camionisti coreani lavorano il doppio della media annuale dei paesi OCSE ma come “padroncini” la legislazione sul lavoro li lascia totalmente privi di protezione.
Dopo anni di lotte, la Divisione Solidarietà dei camionisti merci della KPTU (KPTU-TruckSol) ha ottenuto lo scorso anno che venisse adottato, per la prima volta nella storia, una legislazione di salvaguardia delle tariffe garantite. Come conseguenza è stato istituito un Comitato di tutela delle tariffe per le merci su strada con il compito di stabilire delle tariffe eque e di ottenere il loro rispetto da parte della clientela. Di recente, un Comitato di esperti dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) ha dato riconoscimento al sistema coreano e ad altri analoghi adottando delle linee guida che definiscono le responsabilità dei governi e delle parti che compongono il ciclo dei trasporti ed un modello di pagamenti sostenibile per i padroncini.
Ora, comunque, i conducenti di camion coreani sono impegnati in una lotta allo spasimo per difendere il sistema delle tariffe garantite contro i clienti che vogliono far naufragare le trattative e contro la mancanza di appoggio da parte del governo coreano. Se il Comitato non si accorderà sui livelli tariffari a breve, l’intero sistema verrà travolto e molte vite si perderanno.
Per favore, sostieni la lotta per un sistema di tariffe garantite in Sud Corea e nel resto del mondo.
Guarda il video




Il tuo messaggio sarà inviato ai seguenti indirizzi email:
president@president.go.kr, kptuintlaction@gmail.com