Bielorussia: L'attacco piu' grande contro un sindacato in Europa in questo secolo

``
In partenariato con International Trade Union Confederation, European Trade Union Confederation, Building and Wood Worker's International, IndustriALL, International Union of Food, Agricultural, Hotel, Restaurant, Catering, Tourism, Tobacco and Allied Workers' Associations, e UNI Global Union.

Il 19 aprile è stato un giorno nero nella storia del movimento sindacale indipendente in Bielorussia. I servizi segreti (KGB) hanno arrestato più di una dozzina di attivisti sindacali, compresi quasi tutti i dirigenti del sindacato. Tra loro c'erano il presidente del Congresso dei Sindacati Democratici (BKDP) Alexandr Yarashuk, il vicepresidente Siarhei Antusevich, e il capo del Sindacato Libero Bielorusso Mikalaj Sharakh. Uno di loro, il capo del Sindacato Libero dei Metalmeccanici (SPM) Aliaksandr Bukhvostau, ha avuto un problema cardiaco ed è stato portato in ospedale. Per decenni il movimento sindacale indipendente in Bielorussia ha preso posizioni forti contro il regime dittatoriale di Alexander Lukashenko. Nonostante una severa repressione politica, il BKDP ha condannato apertamente l'invasione della Russia in Ucraina e ha chiesto il ritiro delle truppe russe dal territorio della Bielorussia. I sindacati a livello internazionale, l'ILO, Amnesty International e altri hanno già condannato gli arresti e chiesto di fermare la repressione contro i sindacati in Bielorussia . Chiediamo l'immediato rilascio di tutti gli attivisti e la fine della persecuzione dei sindacati indipendenti in Bielorussia.


Sostieni questa campagna! Inserisci nome e indirizzo email, poi clicca su 'Invia il messaggio' in fondo a questa pagina.

Nome:
[richiesto]
Indirizzo email:
[richiesto]
Sindacato/Organizzazione:
Il tuo Paese:
Inserisci qui il tuo messaggio – o usa quello esistente.


Stop spam!
Enter the number 5103 here:

Thank you


Se desideri ricevere annunci di future campagne seleziona questo box:

Yes:
No:







Il tuo messaggio sarà inviato ai seguenti indirizzi email:
usaun@mfa.gov.by, germany@mfa.gov.by, belgium@mfa.gov.by